Ti è mai capitato di avere la necessità di voler condividere i tuoi documenti con i clienti o i fornitori?
Vorresti evitare il tedioso processo di costruzione anagrafiche ed aggiornamento delle stesse?
Ti piacerebbe che la tua anagrafica si formasse automaticamente tramite l’ ordine prodotti dei tuoi clienti?

MYSOND prevede una gestione utenti analoga a quella di un tradizionale Social Network, perciò potrai aggiungere partner commerciali alla tua rete personale e condividere con essi tutte le informazioni che vorrai. Ovviamente potrai scegliere in maniera puntuale quali contenuti condividere e con quali soggetti.
Potrai mettere dati, informazioni e documenti in un unico spazio condiviso dove i partner della tua rete possono facilmente andare a visualizzarli e riprenderli.
Scopri subito i vantaggi che MYSOND ti offre nella condivisione dei dati e dei documenti in un Network.


Listini

Rendi disponibili ai tuoi partner commerciali interi listini dedicati e facilita la consultazione e scelta dei prodotti.
Tutto questo renderà molto più semplici e veloci le transazioni commerciali a partire dalla scelta dei vari prodotti che avranno visibilità all’interno del tuo network, in maniera totalmente controllabile.

Anagrafiche Varie

Condividi le anagrafiche più ricorrenti negli scambi come quelle di spedizionieri, banche, metodi di pagamento.
Il network MYSOND offre un unico spazio condiviso in cui ciascun utente della rete può mettere una serie di dati e informazioni di vario tipo. Gli utenti collegati potranno all’occorrenza visualizzarli e andarli a riprendere, senza perdite di tempo dovute alla necessità di farsi comunicare i dati utili per la transazione dal soggetto con cui si interagisce e con la la garanzia della loro esattezza e del loro aggiornamento.

Distinte Base

Se hai un’impresa che trasforma i prodotti, utilizza questo indispensabile strumenti per ricollegare gli input agli output.
Le distinte base servono per coordinare i prodotti in entrata con quelli in uscita. Si pensi ad esempio ad un produttore di scarpe che, per realizzare il prodotto finito, necessita di diversi input in entrata nel magazzino, mentre la scarpa stessa rappresenterà l’unico output in uscita.
Da qui la necessità di utilizzare questo documento, che essenzialmente è una “ricetta” che descrive le diverse quantità di input necessarie per una data quantità di prodotto finito.
In questo modo si possono colleghi i carichi e gli scarichi di magazzino, che coinvolgono differenti tipi di prodotto.